Salta al contenuto principale

Commissione didattica paritetica

È il primo organo valutativo per aspetti riguardanti la progettazione, la struttura e gli esiti delle attività didattiche dei Corsi di Studio. Essa tiene in particolare conto il punto di vista degli/delle studenti/esse e la loro azione capillare si affianca a quella più generale esercitata centralmente dal Presidio della Qualità e dal Nucleo di Valutazione. Ogni anno la Commissione Didattica Paritetica redige la relazione annuale che prevede in particolare la valutazione dei seguenti elementi:

  • valutazione a campione delle schede insegnamento di tutti i CdS e verifica della revisione delle stesse da parte del CdS;
  • monitoraggio delle azioni di miglioramento individuate dai CdS nei documenti di autovalutazione o derivanti dalle valutazioni del Nucleo di Valutazione;
  • analisi/proposte sugli aspetti più rilevanti nell’esperienza dello studente.

Le relazioni annuali sono raccolte dal Presidio della Qualità che le invia al MUR, al Nucleo di Valutazione dell'Ateneo e al Senato Accademico.
Le Commissioni Didattiche Paritetiche sono anche coinvolte nella formulazione di pareri sui Corsi di Studio di nuova istituzione, per modifiche di tipo sostanziale degli ordinamenti didattici e per proposte di modifica della sede del Corsi di Studio o richiesta di nuova sede. 

 

Contatti: cdp.cle@unito.it(link sends e-mail)

Presidente della Commissione
Prof.ssa Maria Chiara Ruscazio

Componenti della Commissione 

Dipartimento di Culture, politica e società

Dipartimento di Economia e Statistica "Cognetti de Martiis"

Dipartimento di Giurisprudenza

Ultimo aggiornamento: 03/06/2024