Job Placement

L’ufficio Job Placement ha il compito di proporre agli studenti e ai neolaureati tirocini di formazione e orientamento, in Italia e all’estero, presso imprese ed Enti, sia pubblici che privati, nonché di favorire l’inserimento occupazionale dei neolaureati, in modo coerente con i loro profili di competenza.

 

 

Il responsabile docente della Scuola CLE è la prof. Mia Callegari. Il responsabile amministrativo è la d.ssa Stefania Lavagnino
(tel. 011 6704004-4998; e-mail: job.cle@unito.it).

 

 

In particolare, l’ufficio svolge le seguenti attività:

  • pubblica le offerte di tirocinio e di lavoro;
  • fornisce un supporto per la ricerca del tirocinio e per la stesura del progetto formativo;- realizza incontri con imprese ed enti per illustrare agli studenti le proposte ditirocinio e lavoro;
  • organizza periodicamente seminari di formazione per la stesura del curriculumvitae e per affrontare un colloquio di lavoro;
  • fornisce una consulenza di orientamento al lavoro;
  • invia a tutti gli studenti e neolaureati, tramite posta elettronica, con cadenza quindicinale, una newsletter, per segnalare proposte di tirocinio e lavoro edeventi culturali.

 

 

Per informazioni più dettagliate consultare la sezione “Job Placement” all’interno del sito dei Corsi di Studio dei Dipartimenti di:

 

L'UFFICIO JOB PLACEMENT

CAMPUS LUIGI EINAUDI
Lungo Dora Siena 100 - Torino
Edificio D1 - 1° piano

Tel. 011/6704896-4897-4898-5596

Mail: job.cle@unito.it 

Orario ricevimento: Martedì dalle 11.00 alle 13.00 e mercoledì dalle 14.00-15.30- su prenotazione via Hangout

***********************************

Tirocini - Emergenza Coronavirus

La pagina è in costante aggiornamento, ti consigliamo di consultarla con frequenza.

28/10/2021 - Aggiornamento Decreto rettorale 

04/11/2021 - Importanti aggiornamenti in merito ai tirocini su UniTo

28/10/2021 -  TIROCINI EXTRACURRICULARI: per accedere all'unità operativa sede del tirocinio, i tirocinanti dovranno essere muniti delle certificazioni verdi COVID-19 come previsto dalla normativa nazionale: in assenza della certificazione, il tirocinante sarà considerato assente e il periodo non potrà essere recuperato. L'assenza della certificazione non prevede sospensione o interruzione del tirocinio, per le quali rimangono valide le prescrizioni della disciplina regionale. L’indennità di tirocinio non sarà riconosciuta per le giornate di assenza, come da normativa l'indennità sarà erogata per intero a fronte di una partecipazione minima al tirocinio del 70% su base mensile; in caso di assenze superiori al 30% verrà erogata un’indennità riproporzionata al periodo di frequenza. 

Invitiamo le aziende e gli studenti a contattarci via email a: job.cle@unito.it